lunedì 27 giugno 2011

Indimenticabile Sabina: week end all'agriturismo Colle Cesoni

Anche quest'anno, come ogni anno, ma stavolta in compagnia non solo del mio adorabile compagno di vita, ma anche dei miei carissimi nonni, ho trascorso un rigenerante week end  all'agriturismo Colle Cesoni, situato a Casaprota, nel cuore della verde Sabina...A dire il vero mi sono chiesta perchè ho atteso così a lungo prima di raccontarvi di questo luogo fantastico (considerato che la mia prima visita risale al 2006...) e credo di aver pensato che condividere un ricordo tanto bello con qualcuno equivalesse in qualche modo  a "sconsacrare" quel ricordo. Ma arrivata a questo punto non riesco più a trattenere il desiderio di condividere con voi tanta bellezza! A Colle Cesoni sono legata affettivamente sia perchè ha contribuito a rafforzare di anno in anno il profondo legame con il mio compagno, sia perchè Giovanni ed Annamaria, i proprietari dell'agriturismo, sono entrati nella mia vita come zii acquisiti con il loro calore e la loro ineguagliabile ospitalità. Volete saperne di più? Venite con me...


COME ARRIVARE
  
 L'agriturismo Colle Cesoni si trova  a Casaprota, un grazioso borgo al 56° chilometro della via Salaria, procedendo verso Rieti. E' estremamente facile da raggiungere dalla Capitale e non solo a quanto pare, dato l'elevato numero di turisti olandesi e inglesi che decidono di raggiungerlo con la loro automobile carica di pargoli! Scaricate la mappa dal sito www.collecesoni.it. Tuttavia potrete raggiungere l'agriturismo prendendo dal capolinea Roma Tiburtina il cotral verso Rieti e poi la coincidenza per Casaprota (orari sul sito www.cotral.it). Se avete difficoltà chiamate i proprietari che saranno pronti a fornirvi il loro aiuto. 


DOVE ALLOGGIARE

Questa sezione potrebbe sembrarvi superflua, ma in realtà l'agriturismo si compone di 4 appartamenti, uno più bello dell'altro, ciascuno dei quali ha un nome diverso: la Mangiatoia (può ospitare 2 persone max), la Pergola (può ospitare fino a 4 persone), il Portico ( per 5 persone max) ed il Forno ( fino a 4 persone ). Ciascun appartamento ha mantenuto intatta una porzione della struttura originale in pietra e legno (che risale alla seconda metà del 1800) e parte degli elementi di arredo è rappresentata da antichi utensili agricoli. Ovunque quadri bucolici, tappeti colorati, tappezzeria a tinte calde ed un panorama di una bellezza sconcertante in ogni momento della giornata. Ogni appartamento dispone inoltre di una cucina completamente attrezzata, dove al vostro arrivo troverete un "cestino di benvenuto" con il necessario per la colazione ed una bottiglia di vino della Sabina fornito dai proprietari ed un cortile antistante con prato all'inglese curatissimo, tavolo e sedie per mangiare all'aperto e barbecue privato se avete voglia di cimentarvi! Ma soprattutto troverete qualcosa che non si può comprare e che non si trova ovunque...quiete, silenzio e aria pulita per disintossicarvi dall'inquinamento acustico ed atmosferico della città. 

 













COSA VISITARE

Casaprota gode di una posizione privilegiata tra Roma e Rieti, consentendovi di esplorare le bellezze della regione Lazio. Ma si trova anche poco distante da Norcia, Cascia, Terni che sono solo alcune delle perle dell'Umbria. Il sito www.sabina.net potrà fornirvi un'attenta descrizione del territorio, offrendovi spunti per visite e gite . Non fatevi mancare una visita all'ultramillenaria Abbazia di Farfa  con la sua comunità di Monaci Benedettini, una passeggiata a Rieti nel centro d'Italia, una gita alle Cascate delle Marmore per rinfrescarvi dall'afa estiva, una giornata avventurosa allo Squirrel park con i suoi percorsi acrobatici a prova di scoiattolo per grandi e piccini, un tuffo nelle acque sulfuree delle Terme di Cotilia nel comune di Castel S. Angelo. Ad ogni modo al vostro arrivo all'agriturismo, troverete depliant, brochure e indirizzi delle località più belle da visitare in Sabina e dintorni! E non esitate a chiedere ai proprietari che vi offriranno tutte le informazioni di cui avete bisogno! Ma non affaticatevi troppo e godetevi la natura e la pace che circonda Colle Cesoni...fate lunghe passeggiate, tuffatevi nella piscina dalla quale si gode di un panorama da cartolina, ascoltate musica in filodiffusione, rilassatevi sdraiati al sole dei lettini prendisole a bordo piscina, leggete un libro tra i tanti e vari che troverete negli alloggi dell'agriturismo, fatevi deliziare dalla prelibata cucina di  Laura   nel    ristorante" Le Macine" e respirate a pieni polmoni l'aria pulita della Sabina...


DOVE MANGIARE

Da qualche mese, Annamaria e Giovanni, coadiuvati dal figlio Ernesto e la nuora Laura, hanno inaugurato il ristorante "Le Macine", che per adesso è aperto dal venerdì alla domenica, offrendo agli ospiti la possibilità di gustare un pasto completo dall'antipasto al dessert, bevande incluse ad un costo davvero irrisorio. Assaggerete piatti tradizionali della cucina italiana ed altri tipici della cucina sabina preparati con ingredienti freschi dell'orto direttamente da Laura, in un'atmosfera raffinata e rilassante a lume di candela. Se vi fermate più di un giorno, vi consiglio di provare anche la locanda "garibaldina" di Scrocco, immersa in un bosco fiabesco, dove vi consiglio di assaggiare la pizza. Ma come sempre per una lista più dettagliata, chiedete a Giovanni ed Annamaria, che conoscono il posto come le loro tasche!


Antipasti misti di produzione propria

Pasta all'amatriciana (ricetta originale)



Gelato fatto in casa


Cotolette di agnello fritto con patate ripassate in padella
I












Vi è piaciuto il mio articolo? Volete scrivermi? Contattatemi all'indirizzo luana781@katamail.com!